avatar

7a giornata promozione - A.S.D. Golden River Vs Valledora Alpignano - 20 Dicembre 2010

Ieri sera è andata in scena la settima partita stagionale per il Golden River, ultima partita prima del riposo natalizio e in realtà recupero della 5a giornata di campionato.

Pur giocando a corrente alternata, i ragazzi in maglia rossa hanno portato a casa un incontro il cui risultato è sembrato segnato fin dalle prime battute. Con questa vittoria, GR chiude questa prima parte del campionato 2010/11 con un recordo positivo di 4 a 3, e può ben sperare per il proseguo della stagione. Le ultime due partite del girone di andata, quelle con Venaria e Co.Pro.Ma che si disputeranno a gennaio, potranno fornire un'idea un po' più precisa della compagine del duo Filipa-Pomatto.

E ora passiamo all'incontro:

GR parte a rilento, con Alpignano che parte cun un tiro da tre, un paio di tiri liberi e un canestro in entrata e si porta sul 7-2. Suona la sveglia per i padroni di casa, che piazzano un parziale notevole, portandosi in doppia cifra ed impedendo agli ospiti di superare i 10 punti se non nel finale di primo quarto.

Gr continua ad allungare nella seconda frazione, esprimendo un buon gioco di squadra che coinvolge tutti i giocatori e, forse per la prima volta nella stagione, mette i propri lunghi in grado di fare la differenza.

Il primo tempo si chiude 34-20, e la strada sembra in discesa. Ma dopo un buon inizio di terzo quarto, che vede i Sangiorgesi incrementare il vantaggio fino a +18, si inceppa qualcosa. L'attacco si spegne in preda alla confusione e ai troppi personalismi e incominciano a fioccare i palloni persi. Allo stesso modo, cala l'aggressivita difensiva e soprattutto l'attenzione sotto la plancia amica. Gli ospiti recuperano qualche punto, ma il risultato non è mai in discussione e, nel finale, spronati dalle parole dei coach, GR riesce a riportarsi sopra di 20.

Finisce la partita e tutti a mangiare il panettone!

 

E come al solito, ecco i più e i meno dell'incontro. Note positive:

- Il gioco corale espresso da metà del primo a metù del terzo quarto. Pallone che passa di mano in mano e ribalta lato 2-3 volte ad azione contro la difesa a zona, giochi dentro-fuori che coinvolgono adeguatamente i lunghi, e alla fine sempre un tiro facile dopo aver fatto muovere e stancare i difensori avversari.

- Se si attacca così, è anche più facile difendere. Se si escludono i primi 3-4 minuti, nei quali gli avversari hanno realizzato 7 punti, durante i 20 minuti successivi i punti concessi sono meno di 15. Secondi tiri concessi raramente, buona pressione sul portatore di palla e attenzione negli aiuti.

- A mio avviso il fattore più positivo è il lavoro dei lunghi. non perchè sia stata l'arma vincente, ma perchè è forse la prima volta quest'anno. Solide posizioni sotto canestro,tagli davanti e dietro la difesa e movimenti alto-basso contro la difesa a zona, fanno sì che finalmente i nostri giocatori dotati di centimetri mettano a segno un buon bottino. Fra tutti, Diego impressiona per atletismo, prendendo una quantità infinita di rimbalzi offensivi e difensivi e dando l'impressione di essere sempre lì lì per spiccare il volo e andare a inchiodare (quando ha sbagliato il libero, è volato in cielo e ha segnato per poco non mi sono commosso...).

 

Note negative:

- la sonnolenza dei primi 3-4 minuti: 2-3 tiri sbagliati da sotto, e scarsa reattività difensiva. Se capita contro un'altra squadra rischiamo di trovarci a metà primo quarto con un severo handicap difficile da recuperare.

- tutto quello che succede dopo la metà del terzo quarto (esclusi, forse, gli ultimi due minuti della gara). Confusi e troppo individualisti in attacco e poco attenti in difesa. 13-14 minuti da dimenticare. Non è la prima volta che soffriamo di questi black-out: ieri sera ci è andata bene, ma contro Pianezza simili disattenzioni ci sono costai il parziale che ha chiuso l'incontro.

 

Buon Natale a tutti, ci vediamo a gennaio!

small thumbnail
Published on dicembre, 21 2010 by Giancarlo Cotella staff
  • avatar Alessandro Votta staff

    Ho mandato una mail a tutti! Rispondete al più presto!! =)

    8 years ago
  • avatar Diego Cattaneo staff

    ci sarebbe anche il 30...

    8 years ago
  • avatar Giancarlo Cotella staff

    Possiamo anche fra capodanno e l'epifania!

    8 years ago
  • avatar Alessandro Votta staff

    Cavoli...il tutto a 2 giorni da Natale???? =)

    Poi il 28 e 29 c'è allenamento! Alla fine resterebbero solo il 26 e 27, contando che il 26 è ancora festa! Se vuoi io posso anche sentire tutti, e lo faccio volentieri, per chiedere se il 27 sono liberi, ma con una sola data mi pare un pò difficile organizzare una cena dove tutti sono liberi...che dici?

    8 years ago
  • avatar Giancarlo Cotella staff

    Per la cena occorre organizzare. Bisogna proporre un paio di date, poi contattare tutti e vedere chi c'è, poi scegliere data e posto.

    Te la senti Ale? Dai che sei un super organizer!!!! :-)

    8 years ago
  • avatar Alessandro Votta staff

    E come si fa a commentare quando dici già tutto tu? =)

    Forse aggiungerei un applauso a Kri! Anche se ormai è diventata una costante in tutte le partite, ieri ha preso un'infinità di rimbalzi! Matte ce lo può dire con precisione, ma mi pare di aver capito sulla quindicina!! E forse sono solo quelli difensivi! Grande..

     

    E poi un'altra cosa..ma la cena di Natale alla fine è saltata? Bisogna poi recuperare a fine anno allora!

    8 years ago